L’uomo moderno non ha pecore nel giardino perché il pecorone è lui